Benessere in inverno - Erboristeria Inglima
16227
post-template-default,single,single-post,postid-16227,single-format-gallery,bridge-core-2.1.1,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-25.0,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-16349

Benessere in inverno

La neve è da poco venuta a trovarci, ricordandoci che siamo ancora nel pieno dell’inverno, per quanto cominciamo ad avere voglia di primavera! Sono i periodi in cui il rischio di ammalarsi si alza di molto e per questo è importante continuare la prevenzione iniziata in tardo autunno. Potenziare le difese immunitarie ci permette di resistere alle invasioni di virus e batteri che ci possono venire trasmessi da altre persone; se il corpo è in equilibrio sarà più difficile ammalarsi e, nel caso capiti, si avranno forme più leggere e meno invalidanti.
Tra gli alleati delle difese immunitarie, vi ricordiamo prima di tutto la Vitamina C. Essa, presente non solo in molti agrumi, ma anche ad esempio nella Rosa Canina, svolge moltissime funzioni nel corpo ma l’uomo, a differenza della maggior parte dei mammiferi, non è in grado di sintetizzarla da solo ed è per noi quindi necessario assumerla costantemente. L’alimentazione deve senza dubbio essere la fonte primaria di assunzione, sebbene l’integrazione possa aiutare ad aumentare e determinare correttamente il quantitativo assunto.

Anche l’Echinacea è una pianta in grado di stimolare le difese immunitarie, aumentando il numero di globuli bianchi e svolgendo un’azione antibiotica e batteriostatica; riesce così a bloccare la riproduzioni dei batteri ed aiutare il sistema immunitario specifico a sbarazzarsene. È molto utile sia come preventivo sia come curativo delle malattie da raffreddamento. La sua azione è così potente da essere controindicata in soggetti con malattie autoimmuni, proprio perché in questo caso il sistema immunitario non deve essere potenziato.
Un’altra pianta molto utile per evitare di ammalarsi è l’Uncaria: potenzia e rinforza il sistema immunitario, con un’azione immunomodulante, regolando quindi la produzione di anticorpi. Questo la rende efficace ed utilizzabile anche in caso di allergie o malattie autoimmuni. È molto indicata anche per tutte le malattie croniche, perché possiede una forte azione antinfiammatoria.

Quando oltre a sostenere le difese immunitarie è necessario anche contrastare la stanchezza, si può migliorare il livello energetico dell’organismo e la performance cognitiva integrando Lattoferrina con Ferro, vitamine del gruppo B e zinco. Oltre all’attività antiossidante, la Lattoferrina è in grado di impedire ai batteri di aderire alla mucosa intestinale, così da impedire loro di crescere e proliferale, rendendola utile anche per prevenire le infezioni intestinali.